Il dono della luna – Period Party

6 novembre dalle ore 16 alle 18

La nostra vita di donne è un ciclo di continue transizioni.

Inizia come un bocciolo chiuso, quando siamo ragazzine, sboccia quando siamo giovani donne, diventa un fiore fragrante quando diventiamo donne mature.

Fruttifica attraverso la molteplice capacità di creare: generando un figlio, scrivendo poesie o libri, dipingendo, cucinando, dando vita ad una nuova azienda, diventando una manager……e con tutte le miriadi di progetti che siamo in grado di portare a termine.

Ma inizia da un bocciolo e proprio quel bocciolo è da proteggere e accompagnare nel suo passaggio a fiore che sboccia: questo passaggio è il MENARCA, la prima mestruazione, è IL DONO DELLA LUNA. Il momento in cui entriamo in questa fase della nostra vita, sarà importante per tutto il nostro percorso di donna. La nostra società ci fornisce informazioni sul funzionamento biologico e fisiologico della mestruazione e dell’intero ciclo mestruale: su internet si possono ormai trovare migliaia di informazioni.

Ci siamo però dimenticati degli aspetti emotivi e simbolici connessi a questo evento importante e dell’opportunità di celebrarlo come momento rituale: il significato più profondo di questo evento che da sempre è definito un rito di passaggio fondamentale.

Il Menarca segna una transizione importante: il nostro fisico cambia, le nostre emozioni cambiano, iniziamo a percepire diverse fasi durante il mese, possiamo sentirlo concretamente. Questo è un evento da festeggiare, da onorare. Molte ricerche hanno dimostrato che le ragazze che arrivano preparate al Menarca, con informazioni positive, comprendendo l’importanza e la bellezza che questo passaggio può donare loro, sviluppano una maggiore autostima, imparano a vivere il ciclo mestruale come un dono ed una risorsa, hanno un rapporto di complicità, e soprattutto di rispetto, con il loro corpo.

Il rispetto del corpo è fondamentale per le decisioni che dovranno prendere in futuro per quanto riguarda le relazioni e la sessualità UNA RAGAZZA CHE IMPARA A PERCEPIRE L’IMPORTANZA DEL SUO CORPO E DEL SUO LUOGO PIÙ INTIMO, OPERERÀ SCELTE FUTURE CHE LO ONORANO, RIUSCIRÀ A COMPRENDERE CON PIÙ FACILITÀ CHI SI AVVICINA AL SUO CORPO SENZA RISPETTO O CON INTENTI NON POSITIVI.

COME SI SVOLGE?

Le ragazze, attraverso racconti delicati e adatti alla loro età, attività come il womb yoga (pratica che aiuta a distendere e rilassare l’addome e ad acquisire strumenti per lenire gli eventuali crampi mestruali) e la creazione di mandala, saranno aiutate a percepire il ciclo mestruale come un evento positivo. Scopriranno cosa succede al loro corpo, come cambia durante il mese, la sua anatomia, le fasi che contiene, la meraviglia di attraversarle come fossero stagioni che si susseguono nel nostro interno.

Sarà l’occasione per sentire la bellezza e l’importanza del loro corpo e della ciclicità che le accompagnerà per molti anni e per festeggiare insieme una nuova fase che inizia.

QUESTO EVENTO E’ PER TUTTE LE RAGAZZE, PER QUELLE  CHE DEVONO ANCORA ENTRARE NEL MENARCA E PER QUELLE CHE SONO GIA’ MESTRUATE.

Isabella Bodino (Consulente sessuale, insegnante di mestrualità rituale)

Chiara Gastaldi (Ostetrica e Infermiera)

 

Richiedi Informazioni

* Campo obbligatorio

Shopping cart
There are no products in the cart!
Continua a fare acquisti
0