Costellazioni Famigliari Gestaltiche

7 maggio – 4 giugno – 2 luglio

Onorare le mie radici per connettermi con le mie possibilità e i miei punti di forza

Vieni a scoprire, attraverso i tuoi ostacoli, il profondo legame con il sistema di origine.

È la coscienza e la storia onorata, la che autorizza a trascenderla.

Lavoreremo sui nuclei  fondamentali delle Constellazioni, del la teoria del campo della Gestalt e includeremo pratiche sciamaniche per il lavoro di guarigione profonda.

Dott.ssa Adriana Retamoso   https://mirya.it/professionisti/adriana-retamoso/

 

Ma le costellazioni cosa sono e a cosa servono?

“Non cambiamo gli schemi ancestrali criticandoli, ma attraverso l’amore, per onorare quella storia dei nostri antenati” Bert Hellinger

Solo quando divento consapevole  vedo cos’è, com’è.

Attualmente, la scienza ci permette di capire che tutte le informazioni biologiche (colore della pelle, capelli, ecc.), e le informazioni psicologiche ed emotive vengono trasmesse attraverso il DNA.

Quando si sono verificati eventi traumatici nel nostro albero genealogico, o situazioni che sono rimaste in sospeso,  (per qualsiasi ragione) si trasmette la carica emotiva e psichica, perché l’energia non scompare.

Si trasforma in informazioni genetiche che verranno trasmesse alle nuove generazioni.

Le costellazioni portano alla luce della coscienza i legami profondi con il nostro sistema di origine.

Lo sciamanesimo permette di affrontare il nostro mondo interno con uno strumento in più e con un lavoro profondo e autentico.

Organizzazione dei 3 Moduli:

  • Frequenza: Mensile.
  • Giorno: sabato 7 maggio/ 4 giugno/2 luglio sempre il primo sabato del mese
  • Durata: dalle 9 alle 13 (4 ore, per il primo incontro. Venite 15 minuti prima)
  • Piccolo gruppo : 9 (a numero chiuso)
  • Costo per modulo: 65 euro il primo incontro, i successivi  60 Euro
  • Puoi venire a un solo incontro oppure a tutti e  3 !

 

Struttura dell’ incontro:

– I. Presentazione.

– II. Esperienza.

– III. Condivisione.

– IV. Conclusione.

 

I moduli:

  1. Madre:

Uno dei lasciti più importanti e complessi della vita è il rapporto con nostra madre.

Con lei viviamo il primo approccio alla vita, poi, una volta che la lasciamo, è lei che  inserisce nostro padre e ci dà la fiducia , le nostre basi per svilupparci nel mondo.

Per questo il rapporto con nostra madre sarà presente ogni volta che ci colleghiamo con gli altri ed è per questo che è necessario mantenere e risolvere se siamo in conflitto con lei.

 

  1. Padre:

Alcune delle questioni su cui lavoraremo grazie al rapporto con il papà:

Autorità, fermezza, decisione.

La forza per raggiungere i tuoi obiettivi.

impostazione dei limiti.

La possibilità di prendere l’energia del mondo, che ti fa uscire.

Concretizzare progetti, uscire dal nido, andare avanti nella tua vita.

L’aiuto per avere un pensiero logico, lineare e matematico.

La determinazione ad emigrare, cambiare lavoro per migliorare.

 

  1. Coppia:

“Le coppie si uniscono non solo perché i loro membri si amano come uomo e come donna, non è solo l’uomo che guarda la donna, è tutta la sua famiglia che la guarda e, a volte, quella famiglia ripone speranza nella moglie di quell’uomo e nella famiglia della donna, affinché attraverso quell’unione si realizzi un ordine ma senza che se ne rendano conto.

 

PER ISCRIZIONI O INFORMAZIONI CONTATTAMI SU WHATSAPP

Dott.ssa Adriana Retamoso 347 7035233

 

Richiedi informazioni o iscriviti a questo corso

Contatti

Mirya – Lo spazio delle donne
via Statuto 13, Cuneo
info@mirya.it
+39 3343854922

Shop

I nostri testi hanno scopo divulgativo, non vanno intesi come indicazione di diagnosi e cura di stati patologici e non vogliono sostituirsi in alcun modo al parere del Medico.

Iscriviti alla newsletter

© 2022 Mirya – Inanna Srl | Via Statuto, 13 – 12100 Cuneo | p.iva 03931020048 | n. REA CN324898 | c.s. i.v. € 12.000